Lavametalli

Il lavaggio di metalli è il processo che ha per obbiettivo la rimozione, dai manufatti industriali, di contaminati organici (oli, grassi, ecc..) ed inorganici (trucioli, polvere, ecc..) depositati sulla superficie in seguito alla loro produzione e/o lavorazione.

Negli impianti lavametalli sia a solvente che ad acqua  possono essere combinate tra loro diverse fasi per solubizzare lo sporco organico e rimuovere meccanicamente lo sporco inorganico. Queste fasi possono essere identificate in spruzzaggio, immersione, ultrasuoni, getto in pressione e sgrassaggio vapori.

La programmazione ed il controllo vengono effettuati da PLC progettati specificatamente per poter utilizzare il programma specifico per esigenze specifiche.